Ispezioni REACH e CLP: pubblicati i risultati 2016

È stato pubblicato dal Ministero della Salute il rapporto con i risultati della vigilanza sull’utilizzo delle sostanze chimiche in conformità ai Regolamenti REACH e CLP.

Per l’anno 2016 sono stati rendicontati n. 577 controlli documentali (di cui n. 2 condotti in modo congiunto tra ispettori afferenti a diverse Regioni/PP.AA. e n. 20 casi condotti in collaborazione con altre autorità), n. 576 controlli analitici disposti da n. 19 autorità delle regioni/PP.AA. e n. 9 controlli analitici da n. 3 USMAF su articoli in importazione, per un totale di n. 1162 controlli effettuati su n. 393 imprese.

Di queste attività n. 25 sono stati controlli reattivi, non programmati e avviati in risposta ad eventi accidentali, incidentali, inadempienze o identificate non conformità.

I controlli hanno riguardato complessivamente n. 885 tra sostanze e miscele e n. 85 articoli e hanno riguardato la valutazione di n. 833 Schede di dati di sicurezza (SDS) di sostanze e miscele.

Le n. 124 violazioni osservate hanno determinato in n. 70 casi l’irrogazione di una sanzione amministrativa, in n. 5 casi l’avvio di un procedimento penale (notizia di reato) e in n. 49 casi una segnalazione dell’illecito amministrativo, da parte dell’ispettore alla rispettiva Autorità amministrativa competente per l’irrogazione della sanzione.

Le violazioni hanno riguardato principalmente: obblighi di informazione lungo la catena di approvvigionamento e obblighi di restrizione e registrazione previsti dal Regolamento REACH, obblighi di classificazione, etichettatura, imballaggio, comunicazione della composizione delle miscele pericolose presso l’Archivio Preparati Pericolosi dell’ISS, notifica della classificazione all’ECHA, di cui al Regolamento CLP.

Tabella – Riepilogo risultati dei controlli effettuati PNC 2016

n. controlli documentali577
n. controlli analitici585
n. controlli totali1162

 

Alcuni elementi in dettaglio

n. controlli documentali reattivi25
n. imprese controllate393
n. controlli condotti in collaborazione tra diverse autorità20
n. sostanze e miscele controllate885
n. SDS controllate833
n. articoli controllati85
n. violazioni124

Visualizza il documento: Rendicontazione del Piano Nazionale dei Controlli sui prodotti chimici

Pavia, 26 maggio 2018.

Leave a reply:

Your email address will not be published.