Tag Archive for Regolamento REACH

Come descrivere gli usi in sezione 1.2 della scheda di sicurezza

Per le sostanze registrate ai sensi del regolamento REACH per le quali è stata elaborata una relazione sulla sicurezza chimica (CSR), le informazioni che figurano nella sezione 1.2 della scheda di sicurezza (SDS) devono essere in linea con gli usi identificati nel CSR e conseguentemente negli scenari di esposizione (ES) allegati alla SDS. I titoli…

ECHA ha aggiornato la pagina “domande e risposte” sulla Brexit

L’Agenzia ha aggiunto tre nuove domande e risposte relative alla Brexit e il Regolamento REACH. Le nuove domande sono riportate in seguito. Can my UK-based company set up a company on paper only in an EU-27 Member State and transfer its registrations there? No. Every registrant company is responsible for its registrations and the substances…

Lingue richieste per etichette e schede di sicurezza

Ai sensi dell’articolo 31, paragrafo 5, del regolamento REACH: La scheda di dati di sicurezza è fornita nelle lingue ufficiali degli Stati membri sul cui mercato la sostanza o la miscela sono immesse, salvo qualora lo Stato membro o gli Stati membri in questione dispongano diversamente. Quanto sopra si applica anche agli scenari di esposizione,…

Le aziende dovranno fornire maggiori informazioni sui nanomateriali

La Commissione europea ha adottato una revisione specifica dei requisiti informativi previsti dal regolamento REACH per i nanomateriali. Gli emendamenti chiariscono quali informazioni devono essere fornite nei dossier di registrazione dalle aziende che immettono sul mercato sostanze in nanoforma. Le nuove regole si applicheranno a partire dal 1° gennaio 2020. I nuovi requisiti informativi consentiranno,…

Notifica di sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) contenute in articoli: 5 cose da sapere

Produttori e importatori di articoli quali mobili, prodotti edili e capi d’abbigliamento devono notificare all’ECHA, a determinate condizioni, se i loro prodotti contengono una delle sostanze indicate nell’elenco di sostanze candidate (sostanze estremamente preoccupanti). Tale elenco riguarda alcune sostanze ufficialmente individuate nell’UE come estremamente preoccupanti a causa delle loro proprietà pericolose per l’ambiente e/o la…

Economia circolare: SVHC in articoli, entro il 2020 nuovo database di ECHA

Nella nuova direttiva quadro sui rifiuti (entrata in vigore lo scorso luglio 2018), l’ECHA è stata incaricata di creare un database sugli articoli contenenti sostanze presenti nell’elenco delle sostanze estremamente preoccupanti candidate all’autorizzazione. L’obiettivo principale di questo database è sostenere l’economia circolare, prevenire la generazione di rifiuti e ridurre le sostanze pericolose nei materiali e nei prodotti…

Sostanza classificata solo come irritante oculare: è necessario procedere a una caratterizzazione del rischio completa nel CSR?

Non necessariamente. La caratterizzazione del rischio da eseguire nell’ambito di una CSA dipende dal profilo di pericolosità della sostanza. Essa deve tener conto di tutti i tipi di pericolo, non solo quelli che possono comportare una classificazione (punti 0.5 e 6 dell’allegato I, regolamento REACH). In primo luogo, occorre prendere in considerazione ogni pericolo fisico,…

Nuove importanti funzionalità degli account ECHA

Creando un account sul sito di ECHA, o accedendovi se già ne avete uno, è ora possibile tenere traccia di ciò che sta accadendo alle sostanze di interesse e salvare le query di ricerca dei prodotti chimici. A partire da oggi (15 novembre 2018), il sito web di ECHA ha nuove funzionalità disponibili per gli…

Regolamento REACH: come fare un dossier in opt-out con IUCLID

A partire dal prossimo 1° dicembre 2018, ECHA verificherà tutti i dossier in opt-out (per saperne di più leggi il mio articolo “Dossier REACH: iniziano le verifiche manuali delle giustificazioni per gli opt-out“). In seguito vi riporto due video di ECHA che vi spiegano nel dettaglio come deve essere utilizzato IUCLID per creare un dossier…

Regolamento REACH: cosa sono le sostanze UVCB?

Esistono sostanze il cui numero di costituenti è elevato, la cui composizione è in buona parte sconosciuta o la variabilità della cui composizione è ampia o non prevedibile. Poiché in questi casi non è possibile una chiara identificazione solo in base alla composizione chimica, queste sostanze dovranno essere considerate come sostanze di composizione sconosciuta o…

Regolamento REACH: perché mantenere aggiornati i vostri dossier

La registrazione delle sostanze chimiche ai sensi del Regolamento REACH non è un esercizio una tantum: imparerete cose nuove sulla sostanza che avete registrato e la vostra situazione potrebbe cambiare. Questo deve riflettersi nella vostra registrazione. Pertanto, è necessario riesaminare periodicamente il proprio dossier e aggiornarlo quando si rendono disponibili nuove informazioni. La settima e…

Federchimica e AssICC presentano la 17a Conferenza Sicurezza Prodotti REACH

GIOVEDÌ 15 NOVEMBRE 2018 MILANO, ORE 9.00 La 17a Conferenza Sicurezza Prodotti, attraverso la partecipazione di rappresentanti della Commissione Europea, di ECHA, delle Autorità Competenti nazionali e dell’industria, ha l’obiettivo di presentare diversi aspetti del Regolamento REACH in relazione agli ultimi processi che l’hanno influenzato come l’ultima scadenza di registrazione, la REACH review e le interconnessioni…

4 video per conoscere il nuovo IUCLID 6.3

È da poco stata rilasciata la versione 6.3 di IUCLID e lo scorso 31 ottobre 2018 ECHA ha dedicato un webinar alla nuova versione del programma. In seguito i video, per chi se li fosse persi! IUCLID 6.3 web user interface: key functionalities Getting to know the IUCLID 6.3 web user interface How to open…

Come scaricare la versione consolidata del Regolamento REACH

Il Regolamento (CE) n. 1907/2006 (Regolamento REACH) è in continuo aggiornamento; pertanto, quando lo consulti assicurati di scaricare la versione consolidata. Per farlo segui la seguente procedura. vai sul sito EUR-Lex inserisci: anno, numero e tipo di documento (Figura 1) Figura 1. schermata di EUR-Lex dove inserire anno, numero e tipo di documento. nella schermata…

REACH: criteri per stabilire se una sostanza è altamente insolubile o scarsamente solubile in acqua

Per i test di tossicità acquatica (allegati VII e VIII, sezione 9.1 del Regolamento REACH) gli adattamenti descritti nella colonna 2 includono due concetti complementari di solubilità in acqua. Il concetto di «altamente insolubile in acqua» indica come improbabile il verificarsi della tossicità acquatica; di conseguenza non è possibile stabilire una soglia generale. L’uso di…

Scheda di sicurezza senza scenari di esposizione. Cosa fare?

Ci possono essere diversi motivi per cui la scheda di sicurezza (SDS) per una sostanza non include gli scenari di esposizione: la sostanza non è ancora stata registrata; la sostanza è stata registrata al di sotto delle 10 tonnellate all’anno; la sostanza è stata registrata come intermedio in condizioni strettamente controllate; la scheda di sicurezza…

Nuovo aggiornamento di IUCLID 6

IUCLID 6.3.1 è ora disponibile per il download sul sito Web di IUCLID. L’aggiornamento a questa nuova versione consentirà di sfruttare le nuove funzionalità del software, inclusa una nuova interfaccia web opzionale. L’aggiornamento apporta anche modifiche ad alcune parti del formato di IUCLID, che coprono, ad esempio, le ultime versioni dei modelli armonizzati proposti dall’OECD.…

Sostanze chimiche allergizzanti

Prove allergiche a sostanze

Rispetto al passato, sempre più persone soffrono di allergie. A causarle sono sostanze chimiche artificiali, ma anche allergeni di origine naturale quali polline, piante e alimenti. Con l’industrializzazione, si è registrato un aumento significativo della prevalenza di malattie allergiche, quali asma e dermatite da contatto. Le ragioni sono molteplici e una probabile causa è la…

Quando aggiornare il dossier di registrazione REACH

Hai registrato una o più sostanze chimiche ai sensi del regolamento REACH e ti stai chiedendo se e quando dovrai aggiornare il dossier inviato a ECHA? La risposta a questa domanda la trovi nel regolamento REACH, articolo 22.1. Dopo la registrazione, il dichiarante è tenuto ad aggiornare senza indebito ritardo la sua registrazione con le…