La Commissione adotta la modifica della prima scadenza per la notifica ai centri antiveleni

UFI_centri_antiveleni_ECHA

La Commissione europea ha adottato un atto delegato che modifica il regolamento CLP; tale atto rinvierà la prima scadenza per l’invio delle informazioni sulle miscele pericolose ai centri antiveleni, per le miscele destinate al consumo, dal 1 ° gennaio 2020 al 1 ° gennaio 2021. Le altre scadenze previste per l’invio delle informazioni non sono interessate dalla modifica. Lo stesso emendamento introduce anche alcune modifiche al modo in cui le informazioni dovrebbero essere fornite.

L’adozione è seguita da un periodo di controllo di due mesi da parte del Parlamento europeo e del Consiglio. Se nessuno dei due si oppone, l’adozione entra in vigore dopo essere stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale.

La Commissione sta inoltre lavorando a un’ulteriore modifica dell’allegato VIII al fine di risolvere alcune delle preoccupazioni sollevate dalle parti interessate in merito alla fattibilità degli obblighi di notifica. Questo emendamento è previsto per il 2020.

[googlepdf url=”https://www.tossicologiaregolatoria.it/wp-content/uploads/2019/11/C-2019-7611-F1-IT-MAIN-PART-1.pdf” download=”Download” ]

[googlepdf url=”https://www.tossicologiaregolatoria.it/wp-content/uploads/2019/11/C-2019-7611-F1-IT-ANNEX-1-PART-1.pdf” download=”Download” ]

Fonte: poisoncentres.echa.europa.eu

Pavia, 8 novembre 2019.

Tossicologia_regolatoria_banner_articolo

Leave a reply:

Your email address will not be published.