Contaminanti chimici in alimenti, cosa sono?

I contaminanti sono sostanze chimiche non aggiunte intenzionalmente ad alimenti e mangimi che possono essere presenti in essi come risultato delle varie fasi della loro produzione, lavorazione o trasporto. Possono inoltre prodursi a seguito di contaminazione ambientale. I contaminanti possono rappresentare un rischio per la salute umana e animale.

L’EFSA effettua valutazioni del rischio in merito a una vasta gamma di prodotti chimici eventualmente presenti in alimenti o mangimi a seguito della loro produzione, distribuzione, impacchettamento o consumo, così come i prodotti che possono essere presenti nell’ambiente naturalmente o come risultato di attività umana. Questo lavoro viene svolto dal gruppo di esperti scientifici dell’EFSA sui contaminanti nella catena alimentare.

L’Autorità raccoglie anche i dati relativi alla presenza di contaminanti negli alimenti e nei mangimi e collabora al processo di coordinamento della raccolta e della verifica dei dati da parte degli Stati membri.

 

Pavia, 12 maggio 2018.

Leave a reply:

Your email address will not be published.